La storia dei 5 Adamo creati da Dio

In pochi forse sono a conoscenza che in principio Dio creò dal fango non una, ma ben cinque versioni differenti di Adamo. Li avrebbe osservati e in un secondo momento avrebbe poi stabilito quale sarebbe stata la versione definitiva da immettere sul mercato.

Col tempo però Dio si accorse che mancava qualcosa. Decise così di creare la donna ma, prima di farlo, avvertì gli Adamo. Disse loro che avrebbero finalmente avuto una compagnia femminile e che, in quanto esseri diversi,  avrebbero dovuto avere anche degli organi riproduttivi differenti e, siccome aveva già creato troppe cose, un po’ si rompeva le palle di progettare anche i peni degli Adamo ed invitò quindi ognuno a creare il proprio.

In una presentazione in stile Keynote alla Steve Jobs, Dio presentò il progetto della donna e della vagina e distribuì i disegni a tutti.

Ogni Adamo aveva chiare le proprie idee ed ognuno iniziò a progettare il proprio pene.

L’Adamo n° 1, che era un po’ buffone, subito raccolse una gran quantità di fango ed inziò la realizzazione di un pene lungo 50 cm.

L’Adamo n° 2, che era il più timido, raccolse solo un po’ di fango per realizzare un piccolo pisellino di 3 centimetri.

L’Adamo n° 3, che era il più ingegnoso, creò un sistema retrattile. A riposo avrebbe avuto una certa misura e nel caso di utilizzo si sarebbe ingandito.

L’Adamo n° 4, che era il più estroso, decise di creare un sistema a doppio pene.

L’Adamo n° 5, che era un pratico, creò un pene smontabile da indossare solo durante le grandi occasioni.

Arrivò il giorno della presentazione dei prototipi. Dio li osservò tutti e disse:

Sono felice, i vostri sono tutti progetti valid…

Nemmeno il tempo di finire che subito venne interrotto da Adamo n°1:

Come sono tutti validi? Adamo n°2 ha creato un pene minuscolo! È inutilizzabile!

Adamo n°2 non rimase in silenzio e subito rispose:

Il mio è inutilizzabile? E tu cosa ci fai col tuo? Lo porti a spasso con la carriola? E in ogni caso la mia idea resta migliore della tua e di quella del 4 e del 5!

Le parole di Adamo 2 fecero incazzare Adamo 4 e 5. Adamo 4 esclamò:

Se parli così mi offendo, io sono convinto che solo il mio progetto sia il migliore, i vostri sono tutti fallaci!

Adamo 5 a ruota:

Avete rotto! Siete ridicoli, attaccate il prossimo solo perché sapete di aver fallito. Il sistema da me progett

Dio non ne potè più, la sua pazienza era stata messa a dura prova:

ORA BASTA!

Con uno schiocco di dita fece fuori in un sol colpo Adamo 1, 2, 4 e 5. Decise di lasciare in vita solo Adamo n° 3.

Adamo 3 divenne l’Adamo che noi tutti oggi conosciamo, il compagno di vita di Eva.

Adamo visse fino a 930 anni. La dimostrazione che chi pensa ai cazzi propri vive più a lungo.