Le 5 città più strane al mondo

La Terra è piena di fantastiche città rese famose dalle peculiarità che le caratterizzano: storiche, architettoniche o paesaggistiche. Ad esempio tutti conoscono Venezia e i suoi canali, Parigi e la sua torre, New York e suoi grattacieli. Esistono però città (o paesi) meno conosciute ma salite comunque alla ribalta per altri fattori come errori, strane scelte degli abitanti o bizzarrie varie. Ecco quindi le 5 delle città più strane al mondo:

1Viganella (Italia) – Il paese senza sole

Viganella, il paese senza sole che attrae i turisti

Viganella (oggi Borgomezzavalle) è una paese costruito in una posizione infelice. è infatti situato in una gola e, a causa della cima della montagna adiacente, per tre mesi l’anno (da novembre a febbraio) resta senza Sole. Per questo motivo nel 2006 è stato realizzato un sistema di specchi che dal versante opposto direziona i raggi solari verso le abitazioni e pone in parte rimedio a questo problema.

 

2Centralia (Stati Uniti) – La città in fiamme dal 1962

centralia pa | Centralia Pennsylvania Photography - Underground Mine Fires burning ... | Centralia pennsylvania, Centralia, Abandoned town

Centralia è stata una città molto importante per l’estrazione mineraria. Fu fondata sul finire del 1700, ma divenne molto famosa soltanto nella metà del 1800 quando iniziò ad essere sfruttata per i suoi enormi giacimenti di carbone. Nel suo picco massimo la popolazione raggiunse circa i 2700 abitanti, oggi ne conta solo 7. Il motivo? A causa dell’incendio sotterraneo che assedia la città da ben 59 anni.

Tutto cominciò quando nel 1962 l’amministrazione comunale chiese a dei volontari dei vigili del fuoco locali di bruciare una pila di rifiuti in una miniera abbandonata. Ben presto le fiamme si prorogarono lungo gli innumerevoli cunicoli scavati sotto la cittadina ricchi di antracite e che resero l’aria della città praticamente irrespirabile e provocando incidenti non di poco conto. Le fiamme sono praticamente impossibili da estinguere e si calcola che durerà per almeno altri 250 anni. Oggi a Centralia vivono solo 7 persone. Di recente è stato usato come set cinematografico per la realizzazione del film Silent Hill.

 

3Whittier (Stati Uniti) – La città condominio

Whittier, Alaska: la città racchiusa in un condominio | Viaggiamo

Nata per ospitare un porto militare durante la Seconda Guerra Mondiale, non fu abbandonata al termine del conflitto. Whittier oggi è una città dell’Alaska fuori dal comune e unica al mondo. Perché? Perché i suoi 218 abitanti vivono tutti in un solo edificio, lì ci sono i loro alloggi e i loro posti di lavoro. C’è anche l’ufficio postale, una scuola, il supermercato, una chiesa ed infine anche una stazione di polizia. La città più vicina dista 90 chilometri e per raggiungerla c’è solo una strada che chiude dopo le 22.30.

 

4Coober Pedy (Australia) – La città sottoterra

Best Places To Stay In Coober Pedy | SA Tourism

Situata in Australia meridionale, Coober Pedy è una città importante per l’estrazione mineraria, il suo sottosuolo è infatti ricco di opale. Coober Pedy è nel mezzo del deserto australiano, di giorno le temperature superano i 45°C e così, per sfuggire al clima infernale, i suoi abitanti (circa 1600) hanno costruito le proprie abitazioni sottoterra. Al riparo dal sole ci sono hotel, negozi ed altre attività commerciali. Coober Pedy è di fatto una citta di talpe umane.

 

5Colma (Stati Uniti) – La città dei morti

https://rare.us/wp-content/uploads/sites/3/2019/06/colma-california-where-is-it-whos-buried-there-holy-cross.png?w=1200&h=627&crop=1

La città di Colma (California) fu fondata come necropoli nel diciannovesimo secolo, in principio era caratterizzata da poche case ed una chiesa, ma divenne famosa nel 1925 quando furono qui trasferiti tutti i cimiteri della città di San Francisco. Da allora i cimiteri sono aumentati sempre più arrivando ad occupare la stragrande maggioranza del territorio cittadino. Oggi conta circa 1800 abitanti e quasi 2 milioni di salme. In pratica per ogni vivo ci sono più di 1000 defunti. Su Colma si potrà dire tutto tranne che sia una ridente cittadina.

Resta aggiornato sugli ultimi articoli scritti
Clicca qui per seguire il Blog su Telegram