I 5 nomi propri di persona rovinati per sempre

Scegliere il nome per il proprio figlio è sempre un’impresa titanica. Sai che lo accompagnerà per tutta la vita e desideri più di ogni altra cosa che una volta adulto ti ringrazi per la scelta fatta.

Esistono tuttavia nomi che di per sé non sono male ma che a causa delle malefatte di qualcuno si trasformano all’improvviso in marchi indelebili che nessuno vorrebbe più avere.

Ecco quindi i 5 nomi la cui reputazione è stata intaccata nel profondo:

 

1

Caino

Caino, l'uomo che voleva uccidere l'Ideale – Gennaro Cucciniello

Chiamare un figlio “Caino” significa condannare per sempre l’altro fratello a vivere nel terrore di essere ucciso. Caino è il personaggio che vanta più record di qualunque altra persona mai esistita al mondo:

  • È stato il primo e probabilmente l’ultimo a chiamarsi così
  • È stato il primo assassino della storia
  • È stato colui che con un solo omicidio ha ridotto la popolazione mondiale del 25%, in pratica un genocidio
  • Caino ha anche ucciso il nome Caino
Leggi anche: Le 10 cose più ridicole e senza senso scritte nella Bibbia

 

2

Giuda

Giuda Iscariota, il traditore di Gesù?

Lo conoscono tutti, è colui che con un bacio tradì Gesù condannandolo a morte. Prima di lui il nome Giuda era molto utilizzato, dopo di lui il nulla più assoluto. Nessun genitore sognerebbe oggi di dare al proprio figlio il nome del traditore per eccellenza. Giuda ha tradito non solo Gesù, ma anche tutti coloro che si chiamano Giuda.

Leggi anche: Pasqua: le cose che non ti diranno mai a catechismo

 

3

Napoleone

https://www.lettore.org/wp-content/uploads/2019/05/00000516.jpg

Chiamare il proprio figlio Napoleone significa condannarlo a vita ad essere additato come un pazzo megalomane. Era un nome molto utilizzato soprattutto in Italia. Oggi, anche a causa di film che lo hanno associato a persone con disturbi della personalità rinchiusi in manicomi, è diventato un nome raro, anche se comunque ancora utilizzato.

+ Come ti chiami?
– Io sono Napoleone
+ Seee, come no e io sono Giulio Cesare!

 

4

Benito

Sono Tornato", film comico o satira tagliente? - Stardust

In Italia ci sono persone che preferiscono non rivelare la propria ideologia politica, poi però ti presentano il figlio di nome Benito e comprendi con chi hai a che fare. Benito non è un bel nome e quindi, nel 99% dei casi, un bambino si chiama così perché i suoi genitori si sentono fascisti. Politicizzare un lieto evento come la nascita di un bambino è davvero una brutta cosa, una grande mancanza di rispetto. Soprattutto perché gli si precludono di colpo tutte le possibilità di poter fare carriera in un qualunque partito comunista.

Leggi anche: Le 10 cose che non sai della dura vita di un fascista

 

5

Matteo

Il risiko dei due Matteo: che succede tra Renzi e Salvini? ▻ Marco Antonellis - Radio Radio

Matteo è un nome ebraico il cui significato è “Dono di Dio” ed era un nome normale fino a qualche anno fa. Poi sono arrivati Salvini e Renzi e la gente ha iniziato a pensare a come riciclare questi “regali”, qualcuno ha anche deciso di cambiare religione.

Oggi il nome Matteo è come un file Zip, all’interno puoi trovarci tracce di tutti i nomi precedenti.

  • Il 25% di Caino
  • Un 25% di Giuda
  • Il 35% di Napoleone
  • Un 15% di Benito

Con buona pace di tutte le persone normali che si chiamano così, a cui dedico un minuto di silenzio, che sono costrette a portare questo fardello d’ora in avanti.

Resta aggiornato sugli ultimi articoli pubblicati
Clicca qui per seguire il Blog su Telegram