image

Ogni anno inizia la scuola. Ogni genitore spera che ai propri figli tocchino i migliori insegnanti. Purtroppo lo sanno anche i sassi. Nessuno sfugge ad una di queste tipologie di professori:

1. Quello uscito dal cartone animato dei Flintstones

foto-0394CON
È bravissimo soprattutto in storia. Sul Neolitico, sul Paleolitico e sul Mesozoico non lo batte nessuno. Anche perché lui c’era durante quelle ere. È talmente anziano che sono i suoi pronipoti ad accompagnarlo a scuola. La teoria dell’evoluzione è blasfemia e chiunque ci creda brucerà all’Inferno.

2. Il modello Nokia 3310

snok3310_l
È il modello di professore più temuto dagli alunni. Praticamente indistruttibile. Nulla lo scalfisce. Potrebbe essere in corso un’epidemia globale con tasso di mortalità del 99,9%, lui rientrerebbe nello 0,1% dei sopravvissuti e il giorno dopo si presenterebbe comunque puntuale a scuola. Le maledizioni su di lui non attaccano, anzi una volta lanciate fanno il giro e tornano indietro.

3. Quello che ha visto troppe volte “L’attimo fuggente”

l_attimo_fuggente_film_782816463

Generalmente è vestito in modo casual (solitamente un paio di jeans con risvoltino, camicia e giacca scamosciata di colore beige, d’inverno. D’estate indossa la polo col colletto alzato), cerca di dimostrare meno anni di quelli che ha realmente. Non di rado è impegnato in spettacoli teatrali in cui cerca di coinvolgere i suoi alunni.
Questo professore vive nella speranza che prima o poi, un giorno, un alunno salga in piedi sul banco ed inizi a gridare:«Capitano, mio capitano!».

4. Quello che si sente ad Alcatraz

alcatraz

Dopo la laurea sognava un impiego diverso, fare il professore era il piano B. Indovinate come è andata? Ora si sente in gabbia. Costretto a trascorrere il suo tempo con 20 stronzi. Predilige i mediocri perché i bravi potrebbero riuscire nella vita a fare ciò che a lui è stato negato.

5. Il modello “modello”

bg_laetitia-casta-dolce_gabbana3-ape-2
Sono il sogno di tutti gli studenti. Sono bellissimi.
Lui ha un fisico da paura, glutei, braccia e pettorali scolpiti come il David di Michelangelo.
Lei ha due gambe mozzafiato, spesso messe in bella mostra con delle mini da capogiro e due seni duri come la pietra.
Non esiste adolescente agli ultimi anni delle superiori che non ne vorrebbe uno e non esiste ragazzo/a che non li abbia usati come protagonisti delle proprie fantasie.
Se normalmente, durante le foto di classe, sono presenti circa 19/20 alunni, quando ci sono loro la classe diventa improvvisamente di 50 unità. Spesso ci vuole l’obiettivo panoramico per immortalarli tutti. Questa tipologia di insegnate è da evitare assolutamente perché spesso, dopo un anno, sono tutti così distratti dal non aver ancora capito che materia insegnino.

5.00 avg. rating (96% score) - 1 vote
Non guadagno nulla con il mio blog e non sono interessato a farlo. Qui non troverai mai banner pubblicitari, se però questo articolo ti è piaciuto, ti ha trasmesso qualcosa o fatto riflettere condividilo sui tuoi Social preferiti per farlo leggere ai tuoi amici.